IL SAURO VOLANTE

MERCOLEDI 8 APRILE 1978 - Sirlad prepara il Ganay, in vista dell'Arc.

Era appena rientrato da qualche settimana, il 22 marzo del '78 e quel giorno c'erano proprio tutti, dai ragazzini che saltavano la scuola agli attempati che prendevano un giorno di ferie.. Già, perchè se chiedi ai vecchi appassionati quale sia il cavallo che gli ha scaldato il cuore ti diranno Sirlad "il sauro volante". Il figlio di Bold Lad e Soragna nacque il primo di gennaio del 1974, quasi a far capire da subito la voglia di primeggiare; memorabile il Derby vinto a fermare, e ancor di più il gran premio di Milano '77 a tempo di record quando respinse gli attacchi di un'indiavolata Infra Green, montata da Jo-Jo Doleuze, Fu tanto forte quanto sfortunato, infatti l'alfiere della razza la tesa ad una settimana dalle King George in un lavoro mattutino ad Ascot ebbe un infortunio che distrusse i sogni del team. Il recupero fu lento, delicato, passò l'autunno e l'inverno.. Fino al quel mercoledì del 22 marzo 1978 con San Siro stracolmo di gente.

L'8 aprile del 78 Sirlad sigla un'altra condizionata di preparazione al Ganay, che però concluse terzo, Sarebbe stato inutile correre l' Arc de Triomphe anche perchè al via si schierava il grandissimo Alleged Sirlad deluderà poi fortemente nel GP di Milano , terminando con un inaspettato NP, contro avversari che non lo valevano e fù l'ultima corsa italiana per il campione perchè una mattina di quell'anno un gruppo d'americani con le tasche piene di dollari si aggiudicarono il sauro listato, portandolo nel Kentucky e operandolo alla laringe, per affidarlo nelle mani di Charlie Whittingham, che lo descriverà cosi: "He has a better disposition then any horse i've never seen,not a nerve in his body".

Il gigante biondo pian piano riprese la forma, rientrò a Santa Anita in un Allowance passando da Hollywood dove nel giugno del 79 nelle mani di Laffit Pancay vince le Bel Air handicap grade 2.

Un mese dopo sfidò il grandissimo Affirmed,triple crown winner 1978,uno dei cavalli piu forti di sempre, impegnandolo a fondo, tanto da meritarsi una valutazione di 120pds. Il 23 luglio vinse il suo Grade1 americano, nelle mani di Darrel McHargue, aggiudicandosi il Sunset Handicap per poi chiudere la carriera agonistica al Belmont Park con un 5°posto nelle Woodward Stakes. Entrato in razza nel 1980 Sirlad morirà allo Spendthrift Far di Lexington per un'infezione. L'italia ippica ha amato in modo viscerale Sirlad,campione sfortunato. 1976 1° Criterium Nazionale (Gruppo 3) 1976 1° Gran Criterium (Gruppo1) 1977 1° Emanuele Filiberto (Gruppo 3) 1977 1° Derby Italiano (Gruppo 1) 1977 1° Gran Premio di Milano (Gruppo 1) 1978 3° Premo Ganay (Gruppo 1) 1979 1° Bel Air Handicap (Grade 2) 1979 2° Hollywood Cup (Grade 1) 1979 1° Sunset Handicap (Grade 1)


386 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

The Underdog

PAPYRUS VS ZEV