top of page

Groom Tesse

E' il primo maggio 2003 quando all'ippodromo Don Meloni di Chilivani debutta un grigio, un figlio di Groom Dancer e allevato nei prati di Rosati Colarieti

Nonostante i brevi 1000metri questo grigio vincera' di ben 7lunghezze.

Un mese dopo,in una condizionata locale, le lunghezze dal secondo si allungano a 12

anzi,la seconda arrivata, ed era pure compagna di colori quelli arancioni con striscia trasversale bianca della scuderia L3C. La cavalla staccata non era neanche così tanto male, si chiamava Kyoto e in sardegna in quell'anno perse solo dal grigio.

Dunque dopo questi due assoluti canter di questo grigio dalla genealogia tardiva fu presa la decisione di portarlo a Roma da "sor" Luigi Camici

L'avventura "nel continente" a dire il vero non nasce sotto i migliori auspici

ultimo posto nel De Montel a San Siro e seguiranno due piazzamenti a Napoli

Però alla fine arriva la vittoria in condizionata davanti a Distant Way che sarà compagno di tante battaglie future. Sor Luigi lo fa crescere,sicuro delle potenzialità del cavallo,tanto da fargli fare il Premio Berardelli sul fondo colloso,nonostante la poco rassicurante prestazione su un terreno faticoso del Rumon appena venti giorni prima

Però nel Gr3 delle Capannelle Samuele Diana sotto gli ordini dei Camici lo fa galoppare all'esterno in una fascia piu asciutta. Il risultato? primo,a 45/1 battendo un'altro grigio.Lo stimatissimo favorito Vol de Nuit.

Quando a due anni vinci il Berardelli la mente va subito a quella corsa, che non si può nominare per molti addetti ai lavori, anche se,a dir la verità,sfogliando l'albo d'oro del Guido Berardeli oltre a grandi nomi del calibro di Bolkoski e Bob Back , nessuno mai ha replicato nel nastro azzurro

La lunga strada verso il Derby parte da un rientro in condizionata a pasqua, il grigio segue Woodamy e passa all'interno di Kabir staccando i rivali

Groom dunque timbra il cartellino per Botticelli,trail classico per la corsa della vita,

ma il terreno non è dalla sua e nonostante il sole e il vento dei giorni antecedenti non hanno asciugato la pista.terreno sara' dichiarato pesante.

Vincerà Distant Way,da favorito,ma Groom Tesse si batte come un leone dietro loro due cè l'abisso, tutti lontani compreso il tedesco Birkspiel.

Si prospetta quindi un Derby impegnativo per la presenza di Relaxed Gesture ma l'irlandese si ritira per un infortunio(il cavallo di Dermot Weld rientrerà l'anno dopo poi addirittura nelle Man o'War e vincerà le international di Woodbine davanti ad Electrocotiunist)

Gli altri stranieri non avranno la caratura del cavallo della Moyglare citato sopra

ma hanno un curriculum di tutto rispetto. Apeiron veniva dalla vittoria di gr3 a Francoforte

Dayano da un assolo nel Filiberto, Putra Sas dal posto d'onore delle Dee Stakes a Chester

e John Gosden presenterà Privy Seal runner up delle Chester Vase. Un derby onorato anche da Jockey di spessore tra i quali Mick Kinane,Johnny Murtagh nonchè dalla super star americana Gary Stevens

2400 metri della pista derby, terreno buono. il grigio si gioca a 10/1

Il sor luigi così come nel Berardelli decide di mettere i paraocchi a Groom Tesse

perché ha il vizio di distrarsi un pò in corsa...e il maestro ha sempre ragione...



E' storia, il sor Luigi a 77anni scrive il suo nome per la prima volta nell'albo d'oro

"quasi quasi non ci speravo piu, Ogni volta che arrivava il Derby ai miei cavalli succedeva qualcosa, stavolta è andato tutto liscio. Vincere a questa età non cambia nulla le stesse sensazioni le avrei provate da giovane" dichiarerà. Le delusioni di Teofane,Celio Rufo e Mr Richard sono oramai un ricordo

E'stato il primo derby anche per il suo interprete Dario Vargiu che saluta la vittoria con il volo alla Frankie Dettori al tondino.

La sardegna è in festa.

Nonostante la successiva brutta prestazione con attenuanti(strappo ad un muscolo del posteriore sinistro) in un qualitativo gran premio di Milano il grigio è eletto miglior cavallo dei 3anni in Italia e leggendo la classifica di quei cavalli al sottoscritto scende una lacrima di nostalgia mista a rabbia per tutto quello che abbiamo buttato via

i primi 5cavalli per rating nel 2004 sono:

ELECTROCUTIONIST

ALTIERI

PRINCE KIRK

GROOM TESSE

LE VIE DEI COLORI

e tra le femmine la migliore fu MARBYE ,vincitrice poi dell'Astarte GR1 a Deuville.

quanto eravamo competitivi in europa,mannaggia.

Purtroppo a quell'infortunio di San Siro si aggiunse un infezione intestinale

tanto da fermare il cavallo che rientrera' un anno e mezzo dopo, un rientro dignitoso del grigione che tornera' alla vittoria un mese dopo nel premio Marmolada nelle mani del jockey sardo Manuele Manueddu(il suo jockey dei primi passi in sardegna) tenteranno insieme anche l'avventura nel premio Roma Gr1 ma il solito terreno sgradito ferma l'azione del grigio

La stagione 2006 lo vede prima rientrare e poi vincere una condizionata con sopra Stefano Landi che lo accompagnerà fino a fine carriera,dopo un piazzamento nel Signorino e la bellissima prestazione nel presidente della Repubblica vicino a Distant Way e Soldier Hollow

ritornò poi sul miglio e mezzo nel Carlo D'Alessio e da favorito non deluse...



Farà ritorno a San Siro nel Gran Premio di Milano e Groom Tesse fà una prestazione sontuosa,

è secondo dietro la femmina dell'Aga Khan SHAMDALA montata per l'occasione da Cristophe Soumillion

Prestazione di rilievo che all'età di 5anni gli fa meritare una trasferta francese

Sarà partente nel Gran Prix de Deauville.

Nonostante il 27di agosto il terreno contrario è diventato ormai un compagno sgradito a Groom Tesse che comunque sia stracorre finendo dietro ad Irish Well meritandosi un Bravò

Il grigio chiuderà la carriera proprio in quell'anno dopo un posto d'onore nel Federico Tesio e il non piazzato del jockey club

24corse e 9 vittorie in carriera per un totale di vittorie che supera le 700.000euro

non male per un cavallo pagato 25.000. Ancora adesso rimane l'unico cavallo ad aver vinto il Berardelli per poi replicare nel Derby

(P)

212 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page